Amiche Scrappers

sabato 28 gennaio 2017

CardMaking: Circle Flip Fold Cards

Ciao Scrappers!!!
Molto spesso leggo sulla nostra pagina facebook la stessa domanda: dove si può trovare la fustella per fare questo particolare tipo di card.
Il discorso si risolve sempre con "si usa un plotter da taglio". 
Certo la Silly aiuta un sacco e di sicuro riesce a fare un lavoro molto più elaborato... 
ma per chi la silly non ce l'ha... ci pensa la nostra cara e fidata BigShot.
Allora partiamo dal risultato... la card che ho creato è questa

Il grosso problema è stato riuscire a creare la struttura in un'unica soluzione. Ed ho detto perchè non usare la tecnica della mezza fustellata per fare anche questo tipo di card? Adesso vi spiego come ho fatto.

Innanzi tutto ho scelto la mia fustella, tra quelle che avevo a disposizione, scegliendo una a forma di centrino.
Ho usato la Sizzix Bigz Die - Frame, Doily
 
Poi ho preso un cartoncino bianco e l'ho stampato fronte e retro ed ho tagliato una lunga striscia che ho diviso in 3 parti uguali ed ho segnato con una riga di piega la divisione.

Ho fissato il cartoncino sulla fustella con un po' di washi in modo che la linea di piega corrispondesse al centro della futella. Prima di attaccare la carta ho passato il washi sui miei pantaloni per fargli perdere un po' di colla così non rischio che mi strappi la carta quando vado a levarlo.

Ho fatto il panino con i pad posizionando quello superiore con il bordo in corrispondenza alla riga di piega e poi ho passato tutto nella BigShot. In questo modo il cartoncino viene tagliato solo dove ci sono tutti e due i pad.

Ho ripetuto l'operazione anche per l'altro lato del cartoncino e questo è quello che ho ottenuto.

Ho marcato nuovamente le righe di piega aiutandomi cn la scoreboard.

 Ho piegato per bene le alette appiattendo la piega.

 Tutto qui... la nostra card è pronta per essere decorata... semplicissimo non vi pare??

Spero che il mio tutorial vi sia stato d'aiuto e se usate questa tecnica fateci vedere i vostri lavori =)

Elena



Nessun commento:

Posta un commento