SCRAPZIONARIO: C COME CARTE DIGITALI

Nell'ultimo periodo si sente spesso parlare di 
"carte e timbri digitali", 
e ci si chiede cosa siano, come si usino, a cosa servano....
...oggi parliamo proprio di questo... 

In realtà l'argomento "timbri digitali o digi", l'avevamo già trattato in passato proprio qui nel blog di Scrappiamo Insieme:


perciò oggi, vorrei soffermarmi sulle carte digitali.


CHE COSA SONO LE CARTE DIGITALI:
Le carte digitali, come i "digi", sono semplicemente dei file, quasi sempre, in formato jpg, con dei pattern o degli sfondi pronti per essere stampati.

DOVE SI POSSONO TROVARE:
On line ci sono moltissimi brand che hanno la propria linea digitale, basta cercare nei loro shop, oppure in marketplace come Etsy, o semplicemente digitando su un motore di ricerca "digital paper"

COME SI USANO
Una volta acquistati vi arriverà un link dove scaricare i file.
Vanno salvati e poi stampati della dimensione desiderata, dopodiché verranno usati come carte "normali" per tutti i tipi di progetti

DOVE SI STAMPANO
Si possono stampare con la stampante di casa, oppure scaricare su una chiavetta e portare in cartoleria o copisteria e farseli stampare da loro.

 QUANTE VOLTE SI POSSONO STAMPARE
La caratteristica più importante per le carte digitali è che si possono stampare tutte le volte che servono. Di solito non ci sono limitazioni di stampa per uso "personale" diverso è se vengono utilizzate per vendite all'ingrosso o utilizzate per corsi o per uso improprio.
Ma per questo, prima di acquistare basta leggere le eventuali limitazioni date dal venditore.

SU CHE CARTA SI POSSONO STAMPARE
Dipende dal tipo di progetto che si vuol realizzare, e da che tipo di carta accetta la stampante.
Il 220 gr è una grammatura buona per molti lavori, e se troppo leggera, basta incollare tra loro due fogli.
Si può stampare su carta liscia o ruvida, anche fotografica, come sempre dipende dall'utilizzo finale.

CHE COSTI HA
Oltre all'acquisto del file, ci sarà da considerare il costo applicato dalla cartoleria o copisteria.
Mentre se si stampa da casa, bisogna tener conto anche del costo del singolo foglio (ma per questo in commercio esistono risme di cartoncino Fabriano o altre marche a prezzi accessibili), ma sopratutto del consumo del toner o delle cartucce.
Oggi in commercio esistono stampanti che hanno abbinato dei "pacchetti stampa", dove pagando un prezzo mensile hai diritto a diverse stampe, e non devi più temere di restare senza toner nel bel mezzo di un progetto.
Qui trovate il link di Sweetbiodesign, dove spiega proprio l'uso di una di queste stampanti e la promozione:

CHE LIMITI HANNO LE CARTE DIGITALI
Nessuno.
Dopo averle stampate possono essere considerate alla pari delle "normali" carte scrap.


Che dire d'altro?!?!
Vi faccio un esempio con le ultime carte digitali Glimps "Hello Autumn"


Hello Autumn

....eccole stampate e pronte all'uso:

E questo è il progetto finito usando le carte digitali:


...l'unico limite è la fantasia....haahaaa...ma anche per questo ci possiamo aiutare con internet e con tutti i bellissimi progetti che potete trovare su Scrappiamo Insieme..


Non siete ancora convinti??
ok allora provate direttamente voi...

Qui trovate due carte digitali Glimps in omaggio...
andate sull'immagine, salvatela, stampatela e divertitevi a creare ^_^ 




A presto
Veronica



3 commenti:

  1. Wow Veronica, grazie per l'omaggio

    RispondiElimina
  2. Grazie, articolo molto utile. Io sono sempre scettica perché è difficile trovare posti dove stampino 30x30 e se li trovi costa moltissimo...

    RispondiElimina
  3. Adoro le tue carte 😍 grazie per l omaggio 😘

    RispondiElimina